Ho resettato il mio intestino ed ecco cosa è successo

 Ho resettato il mio intestino ed ecco cosa è successo

Michael Sparks

Non è un segreto che l'intestino sia la chiave quando si tratta di condurre uno stile di vita sano. Può aiutare a migliorare l'umore, l'energia e ad eliminare il gonfiore indesiderato. Lottando con tutto ciò, la scrittrice ospite Amanda Bootes ha tentato di resettare il suo intestino ed ecco cosa è successo...

Sapevate che nel nostro intestino ci sono più batteri che cellule nel nostro corpo? E che aumentiamo costantemente queste tossine attraverso ciò che mettiamo e introduciamo nel nostro corpo. Questo aumento può avere un impatto negativo sul delicato microbioma (livelli di batteri) del nostro intestino, che può causare ansia, depressione, squilibrio ormonale, desiderio di zuccheri e carboidrati, gonfiore e tutta una serie di cose indesiderate e stressanti.e sintomi potenzialmente pericolosi.

Quindi, se state sperimentando uno di questi sintomi, potrebbe essere il momento di fidarsi dell'istinto e di resettare l'intestino.

PERCHÉ È NECESSARIO RESETTARE L'INTESTINO?

La vita moderna può essere stressante per il microbioma del corpo e, proprio come il nostro corpo ha bisogno di tempo per riposare e recuperare, anche il nostro intestino ha bisogno di tempo. Ripristinando e sostituendo tutti gli alimenti infiammatori e aggressivi che danneggiano il rivestimento dell'intestino e sostituendoli con alternative rispettose dell'intestino, possiamo fare una serie di cose: aumentare la conta dei batteri buoni, creare un intestino forte e fiorente e guarire e sigillare l'intestino.impedendo la fuoriuscita di tutte le tossine nocive.

COME SI FA?

"Un reset intestinale può essere tanto ripido quanto lo si desidera", afferma Catherine Farrant, cofondatrice di Ossa Organics Gut Reset, che ha scoperto i benefici della salute intestinale e del brodo d'ossa (di cui parleremo a breve) quando era incinta del suo primo figlio nel 2012. Pensando a Ossa come a "una raccomandazione su come ripristinare la salute dell'intestino e dare il via al processo di guarigione naturale del corpo", Catherine si tiene alla larga dadelle parole "detox" o "dieta" e si concentra sull'Ossa Gut Reset come punto di partenza e luogo di apprendimento piuttosto che come bibbia.

L'Ossa Gut Reset è una sfida di 14 giorni che abbraccia il potere naturale di guarigione del brodo d'ossa combinato con l'aceto di sidro di mele, le verdure fresche biologiche e gli alimenti lattofermentati come il kefir e i crauti. Questa combinazione di alimenti amici dell'intestino agisce in ultima analisi come una scopa per l'apparato digerente, spazzando via le tossine e i batteri cattivi e sostituendoli con alimenti curativi e connettivali.composti di costruzione come il collagene, gli aminoacidi e la gelatina, che aiutano a riparare il rivestimento intestinale.

Guarda anche: Avete la sindrome della felicità di destinazione? Foto: Ossa Organic

MA FUNZIONA?

Ero scettica quando mi è stato chiesto di fare questo re-set, ma con un notevole aumento dell'irritabilità, degli sbalzi d'umore e dell'esaurimento quotidiano era giunto il momento di fare qualcosa. Soffro molto di PCOS [sindrome dell'ovaio policistico], che può avere ripercussioni sui livelli ormonali e sulla resistenza all'insulina e che è accompagnata da una sensibilità al gonfiore e da un microbiota squilibrato.I sintomi si fanno sentire più che mai, forse è arrivato il momento di smettere di dare la colpa alle ovaie e iniziare a guardare all'intestino per trovare delle risposte.

La sfida inizia con una dieta a base di brodo d'ossa, da seguire per un minimo di 4 ore, fino a un massimo di 24, a seconda della vostra capacità di controllare i livelli di appendicite. Decidendo di fare le cose in grande, ho optato per la dieta completa di 24 ore, in cui mi è stato permesso di consumare tutto il brodo d'ossa che volevo durante il giorno, e nient'altro.

Ho iniziato la giornata con il brodo di pollo, che ho riscaldato in una tazza e sorseggiato mentre mi occupavo delle e-mail e cercavo di distrarmi da ciò che stavo per sottoporre al mio corpo. Sono rimasta piacevolmente scioccata da quanto fosse buono e piuttosto normale il brodo, dato che mi aspettavo di sentirmi come se avessi bevuto un sugo annacquato alle 9 del mattino.

La guida consiglia di tenere a portata di mano molta acqua fresca, non solo per i numerosi benefici dell'H20, ma anche per contrastare la naturale salinità del brodo.

All'ora di pranzo ho faticato a bere un altro brodo d'ossa. Mi mancava la sensazione di sgranocchiare il cibo, ma ho scaldato un'altra tazza di brodo di pollo e ho perseverato. Ho affrontato il resto della giornata ricordando e ripetendo a me stessa una frase che ho letto nella guida: "Non farai alcun cambiamento senza un po' di sforzo... quando ci sentiamo a disagio, è allora che ci sentiamo a nostro agio".Il viaggio verso un intestino più felice richiede molta forza di volontà, ma anche molto amore per se stessi. L'Ossa Gut Reset non si limita a entrare in contatto con il cibo che si mangia, ma serve anche a creare una nuova mentalità per se stessi: prendere le cose con più calma, essere più gentili con il proprio corpo e imparare ad amarsi dentro e fuori.

Il resto della settimana ha visto l'introduzione di cibo vero, a partire da zuppe di brodo d'ossa con verdure fresche biologiche e carne leggermente cotta in padella con ghee. Ogni giorno inizia con un bicchiere d'acqua filtrata e un probiotico di buona qualità, che Ossa consiglia di cambiare regolarmente. Segue la colazione con uova in camicia e avocado, avena germogliata o pancake di ispirazione ossa creati concocco, banana, cannella e miele grezzo.

La guida Ossa reset è stata creata con il mantra di nutrire il corpo a ogni pasto, ma senza sentirsi obbligati a farlo tutto in una volta. Catherine afferma regolarmente in tutta la guida che la salute dell'intestino è un cambiamento graduale dello stile di vita e non deve avvenire da un giorno all'altro. Consiglia di iniziare sfidando se stessi a incorporare una tazza di brodo d'ossa nella propria giornata o nella propria cucina ogni settimana.

Il brodo d'ossa, che è la premessa della famiglia Ossa e la spina dorsale dell'Ossa Gut Reset, favorisce attivamente la guarigione e il ripristino dell'intestino dall'interno. Il brodo d'ossa viene consumato in tutto il mondo da quasi 2.500 anni e la ricerca ha dimostrato che molti elementi di infiammazione del corpo possono essere trattati con alimenti che guariscono e sigillano l'intestino.e aiuta a rafforzare un sistema immunitario sano.

Ciò che mi è piaciuto di più della guida sono state le ricette deliziose e innovative che sostituiscono gli ingredienti tradizionali con il brodo d'ossa, ricco di sostanze nutritive, per un pasto veloce e semplice che favorisce l'intestino. La mia preferita è stata la torta del pastore di brodo d'ossa di Jack, che continuerò a creare anche dopo aver completato il reset.

Essendo la più grande golosa del mondo, pensavo che mi sarebbero mancate le inclusioni dolci nel piano dei pasti, dato che tutto era molto salato. Ma gli zuccheri naturali dei prodotti freschi e la dolcezza aggiunta del miele grezzo hanno davvero tenuto a bada la voglia di dolce. Mi sono affidata al miele di Manuka, ricco di un probiotico naturale che svolge un ruolo cruciale nel nutrire i batteri utili dell'intestino. Ancora oggi, dopoDopo il reset, il mio bisogno costante di un'iniezione di zuccheri è scomparso da tempo: ho ancora e sempre voglia di qualcosa di dolce, ma sono completamente soddisfatta da qualche quadratino di cioccolato fondente piuttosto che da un'intera tavoletta di Dairy Milk.

Foto: Ossa Organic

Non posso dire con certezza che il reset abbia guarito il mio intestino, non senza che un medico si metta lì dentro, ma il mio gonfiore sembra sotto controllo per la prima volta dopo tanto tempo, i miei livelli di energia non calano più verso le 15, il mio umore rimane costante per tutto il giorno e le mie abitudini di spuntini poco salutari sono sparite da tempo. Una cosa che non riuscirò mai a fare è abbandonare il mio delizioso e cremoso avocado.Il brodo d'ossa, che diventa grumoso e denso, non fa per me, grazie.

Guarda anche: Numero Angelo 222: significato, numerologia, significato, fiamma gemella, amore, denaro e carriera

Immagine principale: Ossa Organic

Da Amanda

Trovate la vostra dose settimanale di DOSE qui: ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Che cos'è il reset intestinale?

Il reset intestinale è un processo di eliminazione di alcuni alimenti dalla dieta per migliorare la salute dell'intestino e la digestione.

Quali sono i benefici del reset intestinale?

Il ripristino dell'intestino può migliorare la digestione, ridurre l'infiammazione, aumentare i livelli di energia e promuovere la perdita di peso.

Quanto dura il reset intestinale?

Il ripristino dell'intestino può durare da pochi giorni a qualche settimana, a seconda dell'individuo e delle sue abitudini alimentari.

Quali sono gli alimenti da evitare durante il reset intestinale?

Durante il reset intestinale, si raccomanda di evitare gli alimenti trasformati, lo zucchero, i latticini, il glutine e l'alcol.

Il ripristino dell'intestino può essere utile per alcune condizioni di salute?

È stato dimostrato che il reset intestinale migliora i sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS), del reflusso acido e di altri problemi digestivi.

Michael Sparks

Jeremy Cruz, noto anche come Michael Sparks, è un autore versatile che ha dedicato la sua vita a condividere la sua esperienza e conoscenza in vari domini. Con una passione per il fitness, la salute, il cibo e le bevande, mira a consentire alle persone di vivere la loro vita migliore attraverso stili di vita equilibrati e nutrienti.Jeremy non è solo un appassionato di fitness, ma anche un nutrizionista certificato, assicurando che i suoi consigli e le sue raccomandazioni siano basati su una solida base di competenza e comprensione scientifica. Crede che il vero benessere si raggiunga attraverso un approccio olistico, che comprende non solo la forma fisica ma anche il benessere mentale e spirituale.Come ricercatore spirituale, Jeremy esplora diverse pratiche spirituali da tutto il mondo e condivide le sue esperienze e intuizioni sul suo blog. Crede che la mente e l'anima siano importanti quanto il corpo quando si tratta di raggiungere il benessere generale e la felicità.Oltre alla sua dedizione al fitness e alla spiritualità, Jeremy ha un vivo interesse per la bellezza e la cura della pelle. Esplora le ultime tendenze nel settore della bellezza e offre suggerimenti e consigli pratici per mantenere la pelle sana e migliorare la bellezza naturale.Il desiderio di avventura ed esplorazione di Jeremy si riflette nel suo amore per i viaggi. Crede che viaggiare ci permetta di ampliare i nostri orizzonti, abbracciare culture diverse e imparare preziose lezioni di vitalungo la strada. Attraverso il suo blog, Jeremy condivide consigli di viaggio, raccomandazioni e storie stimolanti che accenderanno la voglia di viaggiare nei suoi lettori.Con una passione per la scrittura e una vasta conoscenza in più aree, Jeremy Cruz, o Michael Sparks, è l'autore di riferimento per chiunque cerchi ispirazione, consigli pratici e un approccio olistico ai vari aspetti della vita. Attraverso il suo blog e il suo sito web, si impegna a creare una comunità in cui le persone possano riunirsi per sostenersi e motivarsi a vicenda nel loro viaggio verso il benessere e la scoperta di sé.