Respiratore con la bocca o respiratore con il naso: qual è la scelta corretta?

 Respiratore con la bocca o respiratore con il naso: qual è la scelta corretta?

Michael Sparks

Il lavoro sul respiro è diventato l'ultima tendenza in fatto di benessere. Ma per ottenere il massimo dal proprio respiro non basta respirare profondamente o lentamente: bisogna sapere quando respirare con il naso o con la bocca. La disputa tra chi respira con la bocca e chi respira con il naso va avanti da troppo tempo. Molti non sono d'accordo su quale sia il modo giusto, ma gli esperti sostengono che la respirazione nasale vince questa battaglia. DOSELa scrittrice Demi ci spiega perché è meglio respirare con il naso e come cambiare le abitudini respiratorie sbagliate con semplici modifiche.

Perché la respirazione con la bocca fa male?

Sebbene il corpo umano sia in grado di respirare attraverso il naso e la bocca, il modo corretto di respirare è attraverso il naso, che umidifica l'aria prima che entri nei polmoni e ha un enorme impatto sulla salute. In media facciamo da 12 a 14 respiri al minuto, ma chi respira con la bocca ne fa circa 20-24, quasi il doppio. Questo è un problema perché la respirazione con la bocca significa che si inala più aria del dovuto, il che significasi espira anidride carbonica in eccesso, che colpisce le cellule del corpo e danneggia gli organi interni.

Dormire bene non è sempre facile, ma cambiare il modo di respirare potrebbe essere la chiave per svegliarsi riposati. La respirazione nasale è sempre importante, ma lo è ancora di più per il sonno. Il Journal of Pediatria afferma che la respirazione nasale durante il sonno è essenziale per stimolare una ventilazione adeguata e attivare i riflessi che aiutano a mantenere la tonicità dei muscoli che stabilizzano la parte superiore del corpo.La respirazione con la bocca contribuisce a una cattiva qualità del sonno e al russare, oltre a causare seri problemi di sviluppo nei bambini, visto che il 20-50% di essi respira con la bocca durante il sonno.

Gli effetti della respirazione con la bocca

Gli esseri umani sono stati progettati per respirare con il naso, ma molti si sono adattati a respirare con la bocca. Ma perché la respirazione con la bocca è così negativa? Ecco alcuni effetti collaterali negativi della respirazione con la bocca.

Alito cattivo

Se siete preoccupati per l'alito cattivo, non cambiate il dentifricio, ma la respirazione. La respirazione con la bocca provoca una bocca secca, cioè non c'è abbastanza saliva per lavare i batteri presenti nella bocca. Questo provoca la crescita dei batteri sulla lingua e l'alito cattivo. Per evitarlo, mantenetevi idratati e dormite con la bocca chiusa.

Voce di Husky

Vi è mai capitato di svegliarvi con la voce "sexy" dei postumi di una sbornia, ma senza averla mai avuta? Probabilmente è perché avete respirato con la bocca durante il sonno. La respirazione con la bocca può seccare le vie respiratorie, dando la sensazione di perdere la voce.

Il vostro dentista non è soddisfatto della vostra salute orale?

Non c'è da stupirsi se si respira con la bocca: lavarsi i denti e passare il filo interdentale è essenziale per una buona salute orale, ma avete mai pensato che anche il modo in cui respirate influisce su di essa? La respirazione con la bocca può seccare le gengive e i tessuti della bocca, causando potenzialmente malattie gengivali e carie. Inoltre, la mandibola è costretta a una posizione innaturale per un lungo periodo di tempo.

Forma del viso

La deformità facciale dovuta alla respirazione con la bocca è possibile nei bambini che respirano con la bocca fin da piccoli. La respirazione con la bocca ha effetti sulla struttura della mascella e sulle ossa intorno alla bocca e può comportare un intervento chirurgico in età avanzata.

Per ulteriori informazioni sul perché la respirazione nasale cambierà la vostra vita, guardate il video qui sotto con il dottor Rangan Chatterjee e Patrick McKeown.

Consigli su come respirare correttamente

Il segreto di un buon sonno è la respirazione nasale: senza russare e senza naso chiuso, si dorme meglio e ci si sveglia riposati. Sebbene per molti sia naturale, per altri la respirazione nasale è innaturale. Ecco i consigli su come respirare con il naso per dormire bene.

Evitare quel bicchiere di vino dopo cena

Cercate di evitare l'alcol in prossimità dell'ora di andare a letto. L'alcol irrita lo stomaco e rilassa i muscoli della gola, provocando una respirazione con la bocca e una respirazione superficiale durante il sonno.

Non saltate l'allenamento HIIT che avevate programmato

L'attività fisica all'aria aperta è fondamentale: non solo si esercitano i muscoli e il cuore, ma anche il sistema nervoso del naso. L'attività fisica attiva il sistema nervoso simpatico, che restringe i vasi sanguigni che riforniscono i turbinati nasali. Questo permette di respirare meglio e più facilmente attraverso il naso.

Evitare le allergie dove avviene la magia

Se si soffre di allergie, soprattutto in camera da letto, cercare di eliminarle mentre si dorme, ad esempio alcuni fiori sul comodino, la polvere accumulata durante il giorno o, se si hanno animali domestici, cercare di tenerli fuori dalla stanza durante la notte. Anche lavare spesso le lenzuola in acqua molto calda aiuta.

Rilassati

La maggior parte delle nostre giornate trascorre rispondendo alle e-mail durante la pausa pranzo e non facendo abbastanza pause durante la giornata. Anche se non vi sembra di averne bisogno, piccole pause frequenti durante la giornata sono essenziali per ridurre lo stress sulla vostra mente e sul vostro corpo. Una breve sessione di stretching tra una riunione e l'altra o una camminata veloce intorno all'isolato. Lo stress puòtendono i muscoli, provocando respiri meno profondi che possono aggravare la congestione nasale.

Provate il nastro adesivo per labbra

Se questi altri consigli non fanno la differenza, allora è il momento di passare al passo successivo. Il nastro adesivo per labbra può sembrare una soluzione strana, ma credetemi, funziona davvero. Il nastro adesivo per labbra unisce in modo sicuro le labbra per sostenere e ripristinare la respirazione nasale durante la veglia e il sonno. Vi "ricorda" di chiudere la bocca e insegna al cervello a passare alla respirazione nasale quando le labbra vengono tenute delicatamenteinsieme.

Guarda anche: Numero Angelo 4141: Significato, significato, manifestazione, denaro, fiamma gemella e amore

Vi è piaciuto questo articolo su chi respira con la bocca o con il naso? Leggete Come migliorare il sonno.

Da Demi

Guarda anche: Numero Angelo 20: significato, significati, manifestazione, denaro, fiamma gemella e amore

Trovate la vostra dose settimanale di DOSE qui: ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Domande frequenti

Respirare con la bocca fa male?

Sì, la respirazione con la bocca può portare a una serie di problemi di salute, tra cui la secchezza delle fauci, l'alito cattivo e persino l'apnea notturna.

Perché respirare con il naso è meglio che respirare con la bocca?

La respirazione nasale è migliore di quella con la bocca perché aiuta a filtrare e umidificare l'aria, riducendo il rischio di infezioni respiratorie e migliorando la salute generale.

Potete allenarvi a respirare con il naso?

Sì, è possibile allenarsi a respirare con il naso praticando esercizi di respirazione profonda e utilizzando strisce nasali o altri dispositivi che aiutano ad aprire le vie nasali.

Cosa devo fare se ho problemi a respirare con il naso?

In caso di difficoltà a respirare con il naso, è necessario rivolgersi a un medico o a uno specialista dell'orecchio, del naso e della gola per determinare la causa sottostante e sviluppare un piano di trattamento.

Michael Sparks

Jeremy Cruz, noto anche come Michael Sparks, è un autore versatile che ha dedicato la sua vita a condividere la sua esperienza e conoscenza in vari domini. Con una passione per il fitness, la salute, il cibo e le bevande, mira a consentire alle persone di vivere la loro vita migliore attraverso stili di vita equilibrati e nutrienti.Jeremy non è solo un appassionato di fitness, ma anche un nutrizionista certificato, assicurando che i suoi consigli e le sue raccomandazioni siano basati su una solida base di competenza e comprensione scientifica. Crede che il vero benessere si raggiunga attraverso un approccio olistico, che comprende non solo la forma fisica ma anche il benessere mentale e spirituale.Come ricercatore spirituale, Jeremy esplora diverse pratiche spirituali da tutto il mondo e condivide le sue esperienze e intuizioni sul suo blog. Crede che la mente e l'anima siano importanti quanto il corpo quando si tratta di raggiungere il benessere generale e la felicità.Oltre alla sua dedizione al fitness e alla spiritualità, Jeremy ha un vivo interesse per la bellezza e la cura della pelle. Esplora le ultime tendenze nel settore della bellezza e offre suggerimenti e consigli pratici per mantenere la pelle sana e migliorare la bellezza naturale.Il desiderio di avventura ed esplorazione di Jeremy si riflette nel suo amore per i viaggi. Crede che viaggiare ci permetta di ampliare i nostri orizzonti, abbracciare culture diverse e imparare preziose lezioni di vitalungo la strada. Attraverso il suo blog, Jeremy condivide consigli di viaggio, raccomandazioni e storie stimolanti che accenderanno la voglia di viaggiare nei suoi lettori.Con una passione per la scrittura e una vasta conoscenza in più aree, Jeremy Cruz, o Michael Sparks, è l'autore di riferimento per chiunque cerchi ispirazione, consigli pratici e un approccio olistico ai vari aspetti della vita. Attraverso il suo blog e il suo sito web, si impegna a creare una comunità in cui le persone possano riunirsi per sostenersi e motivarsi a vicenda nel loro viaggio verso il benessere e la scoperta di sé.